.
Annunci online

  golfinrete [ Un punto di incontro per gli appassionati ed un contributo per diffondere la conoscenza di questo sport ]
         

Un blog dedicato al golf. Per incontrare degli amici, per scambiare opinioni e per cercare di diffondere la conoscenza di questo sport che in Italia è ancora poco diffuso ed è considerato un po' snob.


Pierfranco Ravotto
Questi i miei risultati migliori:

2000 - gara di Pitch & Putt al Circolo "Il Laghetto", Milano: 1° NC

2001 - Louisiana al Circolo "Il Laghetto": 1° netto

2003 - Circolo "Castello La Bastardina", Piacenza - 3° trofeo Gruppo Giglio": 1° NC

2004 - Circolo "Castello La Bastardina", IV Winners Cup, 2° netto - 2ª categoria

2006 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Il borgo del golf", 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2008 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Golf for Food per la FAO - 6 aprile", 1° seniores.


Exact handicap al 6 aprile 2008: 30,1
Exact handicap più basso raggiunto: 30,1


Google


26 novembre 2007

San Pietro

Non esiste un paradiso dei golfisti. Ma anche i golfisti possono andare in paradiso, in quello di tutti gli altri mortali.

Quando il golfista morì andò in Paradiso e il suo angelo custode cominciò a fargli da cicerone. Scoperta l'esistenza di campi da golf, chiese all'angelo di andare subito a vederli.
La sua attenzione fu attratta da un giocatore la cui palla era finita tra gli alberi. Invece di un tranquillo tiro per raggiungere il fairway si stava addressando, con in mano un ferro 2, per tirare una palla bassa - fra due tronchi ma sotto i rami - ma molto lunga, perchè doveva superare un lago per arrivare direttamente sul green.

"Ma chi crede di essere - disse all'angelo - San Pietro?"

"E' proprio lui" - rispose l'angelo.

"Vabbé, ma si crede Tiger Woods".


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. paradiso san pietro ferro 2

permalink | inviato da ravotto il 26/11/2007 alle 22:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



26 novembre 2007

Il miracolo dell'ultima buca

Confidate nel miracolo dell'ultima buca.

E' un fenomeno ben conosciuto da tutti i principianti, e si ripete con tale regolarità da assumere i caratteri della verità scientifica. Dopo il peggiore giorno di golf della vostra vita, quando avete deciso che è l'ultima volta, che mai più, che è un gioco stupido che non fa per voi, all'ultima buca avverrà l'incredibile: un colpo rassegnato e perciò rilassato si librerà nell'aria come un uccello, percorrerà distanze mai prima conosciute per atterrare morbido a un passo dalla buca.

Tra i complimenti dei compagni di gioco avrete sperimentato la droga che vi darà dipendenza: dunque posso farlo anch'io, può accadere anche a me.

E continuerete a giocare per tutta la vita.

(Antonio Polito - Il Venerdì di Repubblica - 14/7/2000)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. polito ultima buca

permalink | inviato da ravotto il 26/11/2007 alle 19:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



25 novembre 2007

Tiger Woods



Eldrick, meglio noto come Tiger, è uno dei più grandi giocatori di golf di tutti i tempi.
Nato a Cypress, USA, il 30 dicembre 1975, Tiger ha vinto il torneo The Masters nel 1997, a 21 anni.

Ecco il sito ufficiale di Tiger: www.tigerwoods.com/
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete consigli da darmi per ampliare questa voce? aggiunte da proporre? correzioni da apportare?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tiger woods

permalink | inviato da ravotto il 25/11/2007 alle 23:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



25 novembre 2007

8. IN BUNKER

Un bunker è un ostacolo consistente in una depressione del terreno riempita di sabbia. I bunker sono di solito dislocati attorno al green, ma ve ne sono altri lungo il percorso.



Quando la palla è in bunker bunker non è possibile:
  • toccare o alzare la palla per liberarla dalla sabbia o per pulirla e nemmeno per identificarla (l'unica cosa permessa, se la palla è completamente invisibile, è smuovere quel tanto di sabbia necessario ad individuarne la posizione);
  • spostare la sabbia o qualsiasi altro ostacolo presente nel bunker: pietre, foglie, sassi, ... (è possibile, eventualmente, spostare il rastrello: qualora facendolo si muova la palla questa dovrà essere piazzata, senza penalità, nella posizione originaria);
  • effettuare prove del movimento;
  • toccare la sabbia con il ferro mentre ci si addressa (la testa del bastone deve rimanere sollevata dalla sabbia);
  • droppare fuori dal bunker, nemmeno con penalità (se si decide di dropparla con penalità bisogna comunque dropparla in bunker).
Generalmente in bunker, se questo è vicino al green, si gioca un ferro SAND puntando a sollevare la sabbia e con essa la palla.
Ecco un'uscita dal bunker di Tiger Woods:


Dopo aver giocato la palla è necessario rastrellare in bunker per eliminare tutti quegli infossamenti che potrebbero causare difficoltà ad un giocatore successivo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?




21 novembre 2007

9. SUL GREEN

Il green è la parte conclusiva di ogni "buca": una parte di campo che ben si distingue dalle altre per l'erba molto rasata all'interno della quale si trova la buca che è l'obiettivo da raggiungere. La buca è visibile anche da lontano perché vi è collocata la bandiera.



Generalmente sul green si gioca con il putt, un ferro adatto a far rotolare la palla, non a farla saltare.
Prima di giocare è necessario levare l'asta della bandiera dalla buca o, eventualmente, chiedere a un compagno di gioco di "custodirla" (ovvero di tenerla nella buca ma di toglierla appena la palla è stata colpita).
Occorre anche che gli altri giocatori "marchino" e alzino la loro palla se questa può ostacolare il gioco o se potrebbe venire inavvertitamente colpita dalla palla di chi gioca.

La precisione nel gioco sul green è essenziale per fare un buon punteggio: un errore di qualche millimetro nei pressi della buca è spesso più grave di un errore di 20 metri lontano dal green.

 
San Raphael, Francia
Un green difficile da raggiungere

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?




21 novembre 2007

10. IL SISTEMA DEGLI HANDICAP

L'handicap è il numero di colpi in più, rispetto al par del campo, cui un giocatore ha diritto. Se il campo è un par 70 ci si aspetta che un giocatore con handicap 0 lo completi in 70 colpi, un giocatore con handicap 10 ha invece a disposizione 80 colpi, uno con handicap 30 può effettuare il percorso in 100 colpi.

L'handicap dipende dalla bravura del giocatore: quando, in una gara, un giocatore riesce a stare sotto il par (par del campo + handicap) il suo handicap diminuisce, se invece la sua performance è peggiore il suo handicap aumenta.

Da qui una caratteristica essenziale del golf; anche se state giocando da soli c'è un obiettivo con cui dovete confrontarvi e che è alla vostra portata: non superare il numero di colpi previsto, se possibile stare sotto!

Il sistema degli handicap permette a giocatori di diverso livello di giocare insieme avendo entrambi la possibilità di vincere. E' un sistema che ricrea, di continuo, le "pari opportunità" anche se, evidentemente, potersi fregiare di un handicap basso è titolo di soddisfazione.



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pari opportunità handicap

permalink | inviato da ravotto il 21/11/2007 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



16 novembre 2007

12. GARE STABLEFORD

E' una formula di gara che si presta alla partecipazione di numerosi giocatori ed è particolarmente adatta ai principianti.

Per ogni buca un giocatore acquisisce un punteggio in base al numero di colpi effettuato:
    buca chiusa quattro colpi sotto il par            6 punti
    buca chiusa tre colpi sotto il par                   5 punti
    buca chiusa due colpi sotto il par                 4 punti
    buca chiusa un colpo sotto il par                  3 punti
    buca chiusa in par                                         2 punti
    buca chiusa un colpo sopra il par                 1 punto
    buca chiusa con più colpi                              0 punti

A differenza di una gara medal in una stableford non è necessario chiudere la buca: quando ormai deve segnare uno "0" il giocatore alza la palla e questo permette di accelerare il gioco.
Alla fine della partita si sommano i punteggi: vince il giocatore con quello più alto.


Ovviamente, per un HC zero, il par per ogni buca, è quello previsto dal campo. Per tutti gli altri è aumentato dall'handicap di gioco che deve essere ripartito fra le varie buche.
Per chi giochi con handicap 18 è semplice: ha un colpo in più per buca. Analogamente per chi giochi con HC 36: 2 colpi per buca.

In tutti gli altri casi i colpi vanno ripartiti in base alla difficoltà delle buche (indicata sullo score con "colpi").
Così, per esempio un giocatore HC 35 avrà 2 colpi su ogni buca tranne nella più facile, indicata nella colonna "colpi" come 18.
Invece un HC 20 avrà un colpo per ognuna delle diciotto buche e un ulteriore colpo per quelle indicate con "1" e "2".

Generalmente i giocatori sono divisi in due o tre categorie con un 1° e un 2° netto per ogni categoria. Normalmente viene attribuito anche un 1° lordo calcolato in base al par di ogni buca, senza considerare l'handicap.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gare netto stableford lordo

permalink | inviato da ravotto il 16/11/2007 alle 19:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



12 novembre 2007

Attenzione a non colpire chi vi sta riprendendo

Ecco cos'è successo ad un povero cameraman:


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. swing

permalink | inviato da ravotto il 12/11/2007 alle 22:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



11 novembre 2007

Non è necessario ma ...

Per giocare a golf non è necessario essere stupidi. Esserlo, però, aiuta molto.

(George Bernard Shaw)
___________________________

Questa è la citazione sul golf che sanno tutti i non golfisti. Quindi la scrivo subito prima che me la mandi qualcun altro.
E poi, devo dire, quando gioco male ci penso e mi consolo :-)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. citazioni

permalink | inviato da ravotto il 11/11/2007 alle 19:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



11 novembre 2007

13. GARE MEDAL

Una gara Medal è una gara a colpi: il vincitore è colui che effettua il giro con il minor numero di colpi (netto).

Una medal può essere giocata da un numero elevato di partecipanti, con partenze a gruppi di quattro (team), in genere con un intervallo di 10 minuti fra un team e l'altro.
A fine gara ogni giocatore consegna il proprio score, su cui sono segnati i colpi effettuati per ogni buca.
Per ogni giocatore si sommano i colpi fatti per ogni buca (totale lordo) e ad esso si sottrae l'handicap del giocatore ottenendo così il totale netto.
Spesso i giocatori sono divisi in due o tre categorie (in base all'handicap) con un 1° e un 2° netto per ogni categoria. Generalmente viene assegnato anche un 1° lordo a colui che ha il totale lordo inferiore.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gare netto medal lordo

permalink | inviato da ravotto il 11/11/2007 alle 19:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 novembre 2007

La tecnica del chipping

Ecco un altro video ben fatto - con audio in inglese - il cui originale risiede su VideoJug. Riguarda la tecnica del chipping che è essenziale.
I profani del golf si entusiasmano soprattutto per i tiri lunghi, ma come ben sanno i giocatori, le gare si vincono quando si fanno dei begli approcci (se poi non si sbagliano i putt).

How To Improve Your Chipping Technique




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. video chip chipping approccio

permalink | inviato da ravotto il 10/11/2007 alle 19:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 novembre 2007

14. GARE LUISIANA

La Luisiana è una gara a squadre. A seconda dei casi la squadra è composta da due, tre o quattro giocatori.
Ogni componente della squadra gioca una propria palla. Per il tiro successivo la squadra sceglie la palla migliore ed ognuno dei giocatori gioca la propria palla da tale posizione (che deve, ovviamente, essere marcata).
Non c'è un ordine di gioco da rispettare all'interno della squadra, ad ogni tiro la squadra decide chi tira prima e chi dopo, in base alla convenienza.

La modalità di gioco può essere indifferentemente medal o stableford.

Calcolo dell'handicap
I modi di calcolare l'handicap della squadra sono diversi.

Nella gara a coppie molti circoli lo calcolano con questa formula:

1/2 HC più basso + 1/4 HC più alto
Esempio: se uno dei giocatori ha handicap 12 e l'altro ha handicap 32
1/2 12 + 1/4 32 = 6 + 8 = 14

Luisiana a 4 o 5 giocatori
Nelle Luisiane a cinque giocatori tutti effettuano il primo tiro dal tee. Successivamente si sceglie la palla migliore e tutti giocano la loro palla da lì (se la Luisiana è a 5, il giocatore della palla che viene scelta non tira). Ancora si sceglie la palla migliore ... e così via.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. handicap gare gioco del golf luisiana

permalink | inviato da ravotto il 10/11/2007 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



4 novembre 2007

Errori da evitare nella posizione sulla palla

Ecco un video ben fatto - con audio in inglese - sugli errori più comuni nel prendere posizione sulla palla. Anche questo video risiede su VideoJug.

Common Mistakes At Set-Up






4 novembre 2007

Il golf è di sinistra

Giocate con chi è più bravo di voi. Nel golf si può.

A tennis non potreste mai sfidare Sampras. Nel golf potete sfidare, e battere se siete in giornata, anche il campione del mondo. Grazie al sistema degli handicap.

Ogni giocatore ne ha uno. Peggiore è il suo livello, più alto l'handicap, più vantaggio ha nei tornei. Se il suo handicap, per esempio; è 28, gli sono consentiti 28 colpi più di Tiger Woods. Se ne usa solo 27 vince. Non accade spesso, ma può accadere.

E' la soluzione più efficace che si conosca al problema della diseguaglianza degli uomini. Da consigliare ai filosofi morali e agli scienziati sociali. Il golf è di sinistra.

(Antonio Polito - Il Venerdì di Repubblica - 14/7/2000)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra polito handicap

permalink | inviato da ravotto il 4/11/2007 alle 22:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 novembre 2007

glossario: A

--------------------  A  --------------------

ADDRESS

Posizionamento sulla palla prima di effettuare lo swing.

AGENTE ESTRANEO

Chiunque e qualunque cosa non faccia parte dell'incontro o, in una gara a colpi, non riguardi la parte del giocatore (compreso un arbitro, un marcatore, un osservatore o un portabastoni esploratore).

Nè il vento né l'acqua possono essere considerati agenti estranei.

ANIMALE SCAVATORE

E' un animale che fa una buca per abitarvi o ripararsi: coniglio selvaggio, talpa, marmotta, roditore, salamandra, ... Può provocare condizioni anormali del terreno.

(Una buca fatta da un animale non scavatore, per esempio un cane, non può essere considerata condizione anormale del terreno).

ACQUA OCCASIONALE

Deposito d'acqua (generalmente una pozzanghera) al di fuori dei limiti degli ostacoli d'acqua. Se la palla si trova in acqua occasionale, o se essa ostacola la posizione dell'address, la palla può essere droppata - senza penalità - nel punto più vicino a quello che permette di ovviare all'interferenza e, in ogni caso, non più vicino alla bandiera.

ARBITRO

Colui che è stato designato dal Comitato per accompagnare i giocatori e per decidere sulle questioni di fatto e applicare le regole.

AREA DI DROPPAGGIO

E' un'area in cui il Comitato ha stabilito che si possa/debba droppare la palla in determinate situazioni.

AREA DI PARTENZA

E' l'area da cui si effettua il primo tiro di una buca. Si tratta di un'area rettangolare, posta sul Tee di partenza, delimitata frontalmente da due indicatori di partenza e che si estende, dietro di essi, per la lunghezza di due bastoni.

Gli indicatori, generalmente due grosse palle piantate nel terreno, sono di due colori:
  •  gialli, per indicare l'area di partenza degli uomini
  •  rossi, per indicare l'area di partenza delle donne.

 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o altre voci da aggiungere?



sfoglia     ottobre   <<  1 | 2  >>   dicembre
 
Blog letto 1 volte dal 20 ottobre 2007







Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Add to Technorati Favorites

© Potete usare, distribuire e modificare i post di questo blog a patto di citare l'autore originario e di lasciare la stessa libertà sui prodotti derivati.


Dal 2 aprile 2008

Locations of visitors to this page
Dal 23 giugno 2008

Conosci una barzelletta carina sul golf?
Mandamela e la pubblicherò (indicando il tuo nominativo)