.
Annunci online

  golfinrete [ Un punto di incontro per gli appassionati ed un contributo per diffondere la conoscenza di questo sport ]
         

Un blog dedicato al golf. Per incontrare degli amici, per scambiare opinioni e per cercare di diffondere la conoscenza di questo sport che in Italia è ancora poco diffuso ed è considerato un po' snob.


Pierfranco Ravotto
Questi i miei risultati migliori:

2000 - gara di Pitch & Putt al Circolo "Il Laghetto", Milano: 1° NC

2001 - Louisiana al Circolo "Il Laghetto": 1° netto

2003 - Circolo "Castello La Bastardina", Piacenza - 3° trofeo Gruppo Giglio": 1° NC

2004 - Circolo "Castello La Bastardina", IV Winners Cup, 2° netto - 2ª categoria

2006 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Il borgo del golf", 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2008 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Golf for Food per la FAO - 6 aprile", 1° seniores.


Exact handicap al 6 aprile 2008: 30,1
Exact handicap più basso raggiunto: 30,1


Google


25 novembre 2007

8. IN BUNKER

Un bunker è un ostacolo consistente in una depressione del terreno riempita di sabbia. I bunker sono di solito dislocati attorno al green, ma ve ne sono altri lungo il percorso.



Quando la palla è in bunker bunker non è possibile:
  • toccare o alzare la palla per liberarla dalla sabbia o per pulirla e nemmeno per identificarla (l'unica cosa permessa, se la palla è completamente invisibile, è smuovere quel tanto di sabbia necessario ad individuarne la posizione);
  • spostare la sabbia o qualsiasi altro ostacolo presente nel bunker: pietre, foglie, sassi, ... (è possibile, eventualmente, spostare il rastrello: qualora facendolo si muova la palla questa dovrà essere piazzata, senza penalità, nella posizione originaria);
  • effettuare prove del movimento;
  • toccare la sabbia con il ferro mentre ci si addressa (la testa del bastone deve rimanere sollevata dalla sabbia);
  • droppare fuori dal bunker, nemmeno con penalità (se si decide di dropparla con penalità bisogna comunque dropparla in bunker).
Generalmente in bunker, se questo è vicino al green, si gioca un ferro SAND puntando a sollevare la sabbia e con essa la palla.
Ecco un'uscita dal bunker di Tiger Woods:


Dopo aver giocato la palla è necessario rastrellare in bunker per eliminare tutti quegli infossamenti che potrebbero causare difficoltà ad un giocatore successivo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?



sfoglia     ottobre        dicembre
 
Blog letto 1 volte dal 20 ottobre 2007







Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Add to Technorati Favorites

© Potete usare, distribuire e modificare i post di questo blog a patto di citare l'autore originario e di lasciare la stessa libertà sui prodotti derivati.


Dal 2 aprile 2008

Locations of visitors to this page
Dal 23 giugno 2008

Conosci una barzelletta carina sul golf?
Mandamela e la pubblicherò (indicando il tuo nominativo)